Skip to content

Ingegneria dell'Informazione - Obiettivi formativi - Capacità di apprendimento

L’ingegnere dell’informazione deve avere la capacità per:
- recepire le innovazioni tecnologiche nei settori dell’ingegneria dell’informazione ed in particolare in quello su cui ha maggiormente focalizzato la sua formazione durante il corso di studi;
- acquisire in modo autonomo nuove conoscenze di carattere tecnico specializzato tramite letteratura scientifica e tecnica del settore.
Lo sviluppo delle capacità di apprendimento individuale costituisce pertanto uno dei punti di maggiore attenzione nel corso delle attività formative, e costituirà un elemento che potrà determinare il successo professionale del futuro ingegnere dell’informazione.
Lo sviluppo delle capacità di apprendimento del discente vengono impostate in modo essenziale nei corsi di base, con contenuti di massima generalità, che vengono successivamente richiamati nei corsi successivi. In seguito, nello sviluppo delle conoscenze con le discipline caratterizzanti, in diversi corsi gli allievi sono chiamati a compiti originali e a consultare fonti bibliografiche. La massima espressione di sviluppo autonomo di nuove conoscenze si esplica ovviamente in sede di tirocinio e nella preparazione della prova finale.