Skip to content

Bioinformatica - Obiettivi formativi - Abilità comunicative

Il laureato avrà la capacità di presentare al meglio i risultati e le premesse metodologiche del proprio lavoro attraverso mezzi di comunicazione orale e scritta, anche in lingua inglese. Tale capacità dovrà metterlo in grado di avere relazioni dirette ed efficaci con tutte le figure professionali presenti nel suo ambiente di lavoro, in particolare con il settore biologico/medico e matematico/informatico.
Le abilità comunicative saranno gradualmente formate e rafforzate mediante la riflessione critica multidisciplinare all’interno dei singoli insegnamenti. Tali abilità saranno verificate nelle prove d’esame ed in quella di laurea, soprattutto nella preparazione e stesura della tesi.
A tal fine gli studenti acquisiranno nel corsi di studi:
• capacità relazionali con i settori biologico/medico ed informatico presente nei laboratori bio-medici;
• capacità di inserimento in gruppi di lavoro eterogenei;
• capacità di comunicare con chiarezza logica ed espositiva e trasmettere ad un pubblico eterogeneo i risultati delle sue analisi e dei modelli sviluppati;
• capacità di mettere in luce le componenti bioetiche dell’impiego della bioinformatica;
• capacità linguistiche.