Skip to content

Chimica - Obiettivi formativi - Conoscenze richieste per l'accesso

Per l'accesso al Corso di Laurea Magistrale è necessario essere in possesso di 180 CFU conseguiti con un diploma di Laurea Triennale o di titolo equivalente.
Il CAD-SC richiede che gli immatricolandi abbiano una buona conoscenza a) della chimica di base nelle sue quattro aree, b) dei fondamenti fisico-matematici, c) dei fondamenti di biochimica. In sintonia con lo schema Eurobachelor e con i requisiti minimi fissati dall'Ateneo, e per consentire un agevole ingresso ai laureati triennali in Chimica Industriale, è necessario che gli immatricolandi abbiano acquisito nel loro curriculum di provenienza almeno:
- 12 CFU nelle discipline matematiche (MAT/01-MAT/09, INF/01),
- 12 CFU nelle discipline fisiche (FIS/01-FIS/08),
- 52 CFU nelle discipline chimiche (CHIM/01-12) e in quelle dei processi (ING-IND/25 - ING-IND/26),
- 3 CFU nella biochimica (BIO/10),
- 12 CFU complessivi per attività relative alla prova finale, ivi compreso il tirocinio.

Prima dell'inizio dei corsi, una commissione del CAD valuterà il curriculum del candidato all'iscrizione, sottoponendolo ad un colloquio di verifica della personale preparazione.
In caso di non superamento del colloquio tali studenti dovranno integrare la loro preparazione prima di immatricolarsi alla Laurea Magistrale di Classe LM-54.
Le modalità di verifica della personale preparazione saranno definite nel regolamento didattico del corso di studio.