Frequentare

 

Orario delle lezioni

Quale curriculum scegli?

Primo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2018/2019)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
DEA-M I 1035881 Primo semestre 12 M-DEA/01 Italiano
DEA-M II 1035882 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
DEA-M III 1035879 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
DEA-M III ENGLISH 1056082 Primo semestre 6 M-DEA/01 Inglese
DEA-M IV 1035880 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
DEA-M IV ENGLISH 1056083 Primo semestre 6 M-DEA/01 Inglese
STORIA DEL CRISTIANESIMO E DELLE CHIESE 1026960 Primo semestre 6 M-STO/07 Italiano
FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO 1025538 Primo semestre 6 M-FIL/05 Italiano
GEOGRAFIA DELLE MIGRAZIONI 1036117 Primo semestre 6 M-GGR/01 Italiano
ETNOMUSICOLOGIA 1023828 Primo semestre 6 L-ART/08 Italiano
STORIA DELLE RELIGIONI 1026984 Primo semestre 6 M-STO/06 Italiano
STORIA MEDIEVALE IV 1036185 Primo semestre 6 M-STO/01 Italiano
STORIA MODERNA IV 1036187 Primo semestre 6 M-STO/02 Italiano
STORIA CONTEMPORANEA IV 1036175 Primo semestre 6 M-STO/04 Italiano
DEA-M V 1035883 Secondo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
STORIA DELLE RELIGIONI 1026984 Secondo semestre 6 M-STO/06 Italiano
STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE 1023731 Secondo semestre 6 SPS/05 Italiano
STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICA 1023729 Secondo semestre 6 SPS/13 Italiano

Secondo anno (Iscrizione di riferimento A.A. 2017/2018)

Insegnamento Codice Semestre CFU SSD Lingua
DEA-M V 1035883 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA 1024002 Primo semestre 6 L-FIL-LET/11 Italiano
LINGUISTICA ITALIANA 1035927 Primo semestre 6 L-FIL-LET/12 Italiano
ECONOMIA POLITICA 1009307 Primo semestre 6 SECS-P/01 Italiano
ANTROPOLOGIA E LETTERATURA 1025136 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
ANTROPOLOGIA DEL SUONO 1025439 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
STORIA ECONOMICA 1017255 Primo semestre 6 SECS-P/12 Italiano
FILOLOGIA CINESE E SINOLOGIA 1027014 Primo semestre 6 L-OR/21 Italiano
STORIA DEI PAESI ISLAMICI 1027584 Primo semestre 6 L-OR/10 Italiano
ANTROPOLOGIA RELIGIOSA 1023813 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
LETTERATURA ITALIANA 1031889 Primo semestre 6 L-FIL-LET/10 Italiano
ANTROPOLOGIA E STORIA 1026268 Primo semestre 6 M-DEA/01 Italiano
LINGUISTICA GENERALE III A 1024640 Primo semestre 6 L-LIN/01 Italiano
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA 1024002 Secondo semestre 6 L-FIL-LET/11 Italiano
LINGUISTICA ITALIANA 1035927 Secondo semestre 6 L-FIL-LET/12 Italiano
ALTRE CONOSCENZE UTILI PER L'INSERIMENTO NEL MONDO DEL LAVORO AAF1152 Secondo semestre 6 Italiano

Ciascun percorso didattico deve concludersi con la fase della ricerca e della redazione della tesi. Questa fase equivale a 30 CFU, come è riportato nella tabella, ed equivale perciò a un semestre, e deve essere finalizzata alla specializzazione del laureando nello specifico settore prescelto di orientamento professionale. La prova finale per il conseguimento del titolo consiste in un elaborato scritto originale, preparato con i criteri del testo scientifico, frutto di una ricerca effettuata con i criteri metodologici propri delle discipline demoetnoantropologiche, adeguatamente progettata e dettagliatamente concordata con il relatore in uno dei seguenti ambiti:
1. ricerca empirica etnografica effettuata in un terreno sia in Italia che in altri paesi, all'interno di comunità locali, con un periodo di permanenza nel contesto di ricerca non inferiore a quattro mesi;
2. ricerca empirica etnografica effettuata in altri contesti di ricerca (istituzioni, pubbliche amministrazioni, strutture educative o sanitarie ecc.), o all'interno di progetti operativi in fase di realizzazione gestiti da organizzazioni governative o non governative, italiane o internazionali, con un periodo di permanenza nel contesto di ricerca non inferiore a quattro mesi;
3. ricerca storico-teorica, realizzata, seguendo un itinerario critico adeguato, in parte o in tutto in archivi, musei o altre istituzioni scientifico-culturali, con un impegno che possa essere valutato equivalente alla permanenza nei contesti di ricerca di cui ai punti precedenti.
La finalità della prova è duplice:
dimostrare l’acquisizione matura, adeguata al livello magistrale del CdS, di contenuti e metodologie acquisiti nel biennio;
avviare all’applicazione professionale delle competenze, o nel campo della ricerca pura, o nel settore applicativo.

Ciascun percorso didattico deve concludersi con la fase della ricerca e della redazione della tesi. Questa fase equivale a 30 CFU, come è riportato nella tabella, ed equivale perciò a un semestre, e deve essere finalizzata alla specializzazione del laureando nello specifico settore prescelto di orientamento professionale. La prova finale per il conseguimento del titolo consiste in un elaborato scritto originale, preparato con i criteri del testo scientifico, frutto di una ricerca effettuata con i criteri metodologici propri delle discipline demoetnoantropologiche, adeguatamente progettata e dettagliatamente concordata con il relatore in uno dei seguenti ambiti:
1. ricerca empirica etnografica effettuata in un terreno sia in Italia che in altri paesi, all'interno di comunità locali, con un periodo di permanenza nel contesto di ricerca non inferiore a quattro mesi;
2. ricerca empirica etnografica effettuata in altri contesti di ricerca (istituzioni, pubbliche amministrazioni, strutture educative o sanitarie ecc.), o all'interno di progetti operativi in fase di realizzazione gestiti da organizzazioni governative o non governative, italiane o internazionali, con un periodo di permanenza nel contesto di ricerca non inferiore a quattro mesi;
3. ricerca storico-teorica, realizzata, seguendo un itinerario critico adeguato, in parte o in tutto in archivi, musei o altre istituzioni scientifico-culturali, con un impegno che possa essere valutato equivalente alla permanenza nei contesti di ricerca di cui ai punti precedenti.
La finalità della prova è duplice:
dimostrare l’acquisizione matura, adeguata al livello magistrale del CdS, di contenuti e metodologie acquisiti nel biennio;
avviare all’applicazione professionale delle competenze, o nel campo della ricerca pura, o nel settore applicativo.

Le modalità di svolgimento della prova finale del corso di Laurea magistrale in Discipline Etno-Antropologiche prevedono la discussione, davanti a una commissione composta di sette membri e riunita dal Presidente del CdS, preferibilmente composta di docenti afferenti al corso. La discussione verte sull’elaborato preparato secondo i criteri specificati nel precedente punto.
L’elaborato dovrà essere caratterizzato da originalità di contenuti e provare l’acquisizione da parte del laureando dei risultati di apprendimento.
Il voto finale è composto per la maggior parte dalla media ponderata degli esami sostenuti; il lavoro di tesi ha una valutazione massima di 7 punti a partire dal voto di media ponderata.

Per consultare il bando a.a. 2018-19 relativo alle modalità di ammissione al percorso d’eccellenza per il corso di laurea magistrale in Discipline etno-antropologiche, collegarsi al seguente link: https://corsidilaurea.uniroma1.it/sites/default/files/percorso_eccellenz...